• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Chiesa

La facciata della chiesa, con l’alta ghimberga che incornicia la porta, i pinnacoli e la decorazione in cotto, ben rappresenta un modello architettonico diffusosi in Piemonte nel Quattrocento. La ghimberga con rosone e i pinnacoli sono copiati dalla chiesa di San Giovanni a Ciriè. Nel timpano è collocata la figura a tutto tondo, anch’essa in cotto, della Madonna del melograno che riproduce quella del Duomo di Chieri, scultura di cultura borgognona attribuita a Jean de Prindall. La chiesa di San Giorgio di Valperga Canavese ha ispirato invece il cornicione, con formelle a elementi fitomorfi, torchons e giochi di archi, dipinti seconda la policromia rilevata sull’originale.