• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

 

 successiva

Dente di Narvalo

Franco Ferrero

1996

Resina verniciata
cm 195x5.5
inventario A511  

Il dente di narvalo riproduce l’esemplare conservato presso il Museo Regionale di Scienze naturali di Torino e sostituisce quello originale esposto nel 1884. Nel medioevo, il dente del narvalo, cetaceo di colore giallognolo a macchie scure, era identificato con il corno del liocorno, animale fantasioso dal corpo di cavallo con un lunga protuberanza acuminata sulla fronte. A tale corno, di altissimo pregio, si attribuiva la virtù di antidoto contro i veleni e le malattie e veniva dunque collocato nelle sale da pranzo dei signori.